Camera degli Sposi di Mantova

Un patrimonio artistico unico, la Camera degli Sposi di Mantova è una stanza situata all'interno del Castello di San Giorgio, a sua volta edificio che è parte del Complesso Museale del Palazzo Ducale di Mantova.

La Camera degli Sposi, detta anche Camera Picta per via delle sue decorazioni, è celebre in tutto il mondo per il ciclo di affreschi realizzato da Andrea Mantegna tra il 1465 e il 1474. Tutte le pareti e le volte del soffitto sono una celebrazione - sotto forma di racconto visivo che mescola elementi reali e di finzione - della famiglia Gonzaga, dipinti in occasione della nomina di Francesco Gonzaga a cardinale.

Ciò che emerge dagli affreschi del Mantegna è una forte ispirazione di stampo classico, chiaramente visibile attraverso i personaggi e le immagini dipinte sulle volte e sulle pareti della stanza.

Chiusa durante il periodo successivo al terremoto in Emilia-Romagna del 2012, oggi la Camera degli Sposi è normalmente aperta al pubblico e visitabile insieme alle sezioni museali di Corte Vecchia, Corte Nuova e del Castello di San Giorgio .

Vuoi essere il primo a saperlo?

Iscriviti alla nostra Newsletter e ricevi le offerte in anteprima
Oppure
Seguici su