Palazzo Ducale di Mantova

Noto ai più come la dimora ufficiale dei principi Gonzaga, il Palazzo Ducale di Mantova rappresenta l'unione di più edifici, costruiti in epoche diverse, che oggi formano uno dei complessi museali più grandi e importanti d'Italia.

Gli edifici più antichi sono il Palazzo del Capitano e la Magna Domus, che furono eretti dalla famiglia Bonalcolsi tra il 1273 e il 1328. Successivamente, con l'avvento di Ludovico II Gonzaga, fu costruito il Castello di San Giorgio tra il 1395 e il 1406.

Ciò che principalmente caratterizza il Palazzo Ducale di Mantova è l'estrema ampiezza dei suoi ambienti: ben 35.000 mq di estensione, suddivisi in circa 1000 aree tra stanze, cortili, torri, giardini e strade. Particolarmente suggestiva è la Camera Picta (o Camera degli Sposi), finemente decorata da Andrea Mantegna, che rappresenta tuttora un capolavoro artistico nell'ambito dell'arte rinascimentale padana.

Oggi il complesso museale ospita numerosi eventi artistici e letterari, mostre di rilievo come la Biennale Art Light Mantova e visite guidate per i turisti con percorsi specifici. Su richiesta, è possibile effettuare anche visite speciali a scopo ricerca.

Vuoi essere il primo a saperlo?

Iscriviti alla nostra Newsletter e ricevi le offerte in anteprima
Oppure
Seguici su