UNA CITTA’ CON OLTRE DUEMILA ANNI DI STORIA

La leggenda vuole che la fondazione della città sia avvenuta per mano dell’indovina greca Manto e che si debba a lei il nome di Mantova; più verosimilmente le origini del nome sono da attribuirsi alla divinità infernale etrusca Mantu, con riferimento agli insediamenti etruschi sul territorio mantovano, come testimonia il vicino sito archeologico del Forcello (in località Bagnolo San Vito).

La città etrusca di Mantova occupava un’area insulare che emergeva dal Mincio, corrispondente a poco più dell’attuale Piazza Sordello; proprio per la posizione elevata, questo spazio è stato abitato anche in epoca romana. Ne sono testimonianza i recenti ritrovamenti in Piazza Sordello di muri perimetrali e di mosaici di una Domus romana, insieme a numerosi altri reperti conservati al Museo Archeologico Nazionale.

Dal passato più lontano di Mantova provengono gli “Amanti”, scheletri del Neolitico ritrovati sepolti abbracciati in località Valdaro, nei pressi della città. Il ritrovamento ha avuto un forte impatto nell’immaginario collettivo anche fuori dall’Italia, al punto che la band americana Quitting Heaven ha espressamente dedicato loro la canzone Skeleton Kiss.

Vuoi essere il primo a saperlo?

Iscriviti alla nostra Newsletter e ricevi le offerte in anteprima
Oppure
Seguici su